Un gesto che parte dal cuore

Il progetto si autofinanzia, e vive grazie alla buona volontà dei singoli componenti e, soprattutto, dei fondatori.

Non ha contributi statali, né contributi europei, ma cammina esclusivamente con le proprie gambe.

Ricordiamoci che il progetto è nostro, ed appartiene a tutti gli iscritti.

Chiaramente, alcuni iscritti-fondatori si sono assunti gli oneri più corposi a livello economico, perché hanno creduto e credono nella bontà del progetto, ma vale sempre la regola del “ognuno fa quello che può e secondo la propria coscienza”.

Si possono fare delle donazioni utilizzando il link qui sotto.